Storia Di Un Piccolo Disastro

Questa e la storia di una ragazza di 16 anni ormai 17,senza padre e madre pensando di essere sola ma..

24I mi piace
17Commenti
4446Visualizzazioni
AA

16. Harry?

Niall:Dottore la signorina Mia?

Dott.:...la stiamo operando,c'è il rischio che..non c'è la faccia..

Niall:Dottore voi la salverete vero?

Dott.:facciamo il possibile.

Niall:E COLPA MIA...IO LA PICCHIAVO..PERCHE ERO UBRIACO E AVEVO QUESTI SCATTI CON LEI..

Harry:Ecco cosa nascondeva ecco perche Niall io..guarda come l'hai ridotta brutto figlio..

Zayn:BASTA! Niall si è scusato basta! Harry calmati!

Lou:Zayn ha ragione..

Liam:Ragazzi ero a firmare le carte...sapete qualcosa?

Niall:Lei...p-pot-trebbe non farcela..

Liam:Dio...

Niall:Voglio morire...

Passano 5 ore..

Niall:Dottoresa! Notizie di Mia?

Dott.ss:oh...e in brutte condizioni..ora e nella sua stanza ha appena finito l'operazione e ha bisogno di riposo..entra prima uno e poi l'altro non tutti insieme

Niall entro per prima

Niall:Mia lo so che mi senti,voglio chiederti scusa,scusa per tutto ciò,ero ubriaco ed ho perso il controllo,Mia io ti amo veramente..tu sei una ragazza perfetta,semplice,dolce,bella,simpatica e io..ti ho solo fatto del male..scusa...amore mio,ti chiedo scusa io ti amo,ti amo con tutto me stesso,scusa scusa scusa..

Bacio delicatamente la sua fronte e uscì in lacrime.

Harry:Posso..?

Niall:Si vai..

Entra Harry.

Harry:Mia,piccola mia...la mia sorellina.

Già, ha detto SORELLINA.

Harry:Si Mia,tu sei mia sorella...mamma mi ha dato via..non so perche,io assomiglio alla mamma capelli marroni e ricci e occhi verdi,tu assomigli a papà,biondo occhi azzurri..ma hai il carattere dolce e giocoso come quello di mamma...Non sai come mi son sentito quando ti ho vista,quando mi ha detto di papà..non sai quante volte avrei voluto chiamarti sorellina..mamma mi ha dato via all'età di 11 anni..anche io ero autolesionista e mamma aveva paura di esserne la causa..decise di darmi via. Adesso vederti così mi fa morire, piccola,ti voglio bene sorellina..

Harry inizio a piangere e uscì dalla porta

Lou:Ora entro io..

Entra Lou

Lou:Mia..la mia bella Mia,quella sempre allegra quella che porta tanta felicità a tutti ora e qui..piena di tubi e tubicini che entrano ed escono dal tuo corpo..io ti voglio bene Mia,sei la mia migliore amica. Non so cosa dirti,non meriti tutto ciò..

Esce Lou ed entra Liam

Liam:Mia..quanto sei Bell,non meriti questo non dovresti stare qui dovresti stare in una famiglia coi tuoi amici...ti voglio bene.

Esce Liam ed entra Zayn

Zayn:Mia,Mietta...sono io il tuo "zainetto"...sai,sono innamorato di te ma non mi sono mai cito avvicinare per Niall lui e il mio migliore amico e non vorrei mai discutere con lui. Ti amo..*Bacia la sua guancia*

Esce.

Passano altre ore...

Dott:Ragazzi Mia e sveglia ma è ceca,sarà una cosa momentanea quindi non preoccupatevi..

Niall entra in stanza

Mia:Chi è? Chi sei perche non vedo? Aiuto..aiutatemi,non vedo niente!

Niall:Mia sono io Niall calma..non vedi per adesso.!

Mia:T-tu Niall non farmi del male!

Niall:No tranquilla...io ti amo,e quando ti picchiavo..lo facevo solo perche ero ubriaco non volevo..

Niall sposta Mia sulla sedia a rotelle..poi si inginocchia e bacia Mia.

Niall:Mi perdoni?

Mia:S-si...

Niall:Ehy,sono a destra!

Mia:S-scusa...

Escono..

Ragazzi:MIAAAAAAAAAAA

Harry:Mia! Come va..

Mia:Non vedo ma bene...

Dott.:Ragazzi volendo possiamo toglierlo il gesso dalla gamba,glielo abbaiamo messo perche avevamo appena finito di sistemarle l'osso ma volendo può rinunziare a fare la vita di sempre.

Mia:Si dai!

Le tolsero i gesso,lei salto in piedi e inizio a camminare a vuoto.

Niall:Ferma!i c'è il muro!

Mia:Oh...allora posso stracciarmi al tuo braccio,aiutami a camminare!

Mia si attacca al braccio di Niall e la conduce verso l'uscita

Tornano a casa,si buttano sul divano

Mia:Siete entrati in stanza quando non ero cosciente?

Niall:Si

Mia:e cosa avete detto?

Niall:Io che ti chiedo scusa e che ti amo

Liam:Io cheti voglio bene e che non meriti tutto ciò

Harry:Io che tu voglio tanto bene e che tu meriteresti di meglio meriteresti di essere a casa con le persone che ti coglioni bene

Lou:Io ho detto che sei quella che porta allegria alla casa

Zayn:Io che anche se non mi faccio sentire io ti voglio tanto veramente e tanto bene!

Mia:Siete fantastici ragazzi!

Ragazzi:Mai quanto te!

Iscriviti su MovellasScopri perché tutta questa agitazione. Iscriviti adesso per cominciare a condividere la tua creatività e passione.
Loading ...