Babe


4I mi piace
2Commenti
675Visualizzazioni
AA

2. Don't touch my sister!

Ero davanti agli armadietti quando sentii un braccio intorno al collo stritolarmi

"BUONGIORNO LOTZ!!!!" Mi urla Marta, la mia migliore amica.È una ragazza bellissima, ha due occhi acqua marina e i capelli neri lunghi fino al sedere e ricci.

"Ciao come mai così allegri?"le domandai

"Niall Horan mi ha parlato!!!" Mi disse piena di entusiasmo

"Wow e che ti ha detto?"le chiesi

"Mi ha salutata io ho ricambiato e lui mi ha chiesto gli appunti di scienze e io glieli ho dati e dopo lui mi ha salutata!!!" Mi rispose allegramente

" ahah Mary guarda che ti ha solamente usato per avere gli appunti e ora tu non ce li hai" le risposi

Lei fu delusa dalle mie parole e,con un filo di voce mi disse:

"Forse hai ragione,ora vado da quello stronzo e gli do un calcio nelle palle!!" Mi rispose incazzata.

Quando si incazza è davvero terribile,so che si sarebbe fatta valere contro Niall che nel frattempo stava passando vicino a noi

"Hey Mary" la saluto Niall

" che cazzo vuoi ancora" rispose fredda Marta

"Che cosa hai detto?" Rispose Niall sconvolto e faceva bene ad esserlo, quello è solo un lecca culo, deve essere così che è riuscito a passare gli anni.

" Hai sentito benissimo, vuoi prenderti gioco di me vero? Mi hai cagata solo una volta per prenderti i miei appunti di scienze e ora fai ancora il lecca piedi per ottenere qualcos'altro ??" Rispose con un tono ancora più incazzato

"Wow sei la prima a tenermi testa,scusa per prima tieni pure gli appunti" rispose Niall dandole gli appunti.

Marta li prese e subito dopo diede un calcio nei coglioni a Niall che lo fece gemere dal dolore.

" E la prossima volta che provi ad usarmi giuro che te le taglio quelle palle hai capito stronzo?" Rispose Marta più incazzata di prima.

A quel punto Niall se ne andò ancora più sconvolto di prima, con un forte dolore nelle palle

"Sei stata bravissima!!!" Le dissi entusiasta

" Nessuno ha il diritto di usarmi così, NESSUNO" mi rispose felice

Io scoppiai a ridere e subito dopo entrammo nella classe di Storia.

La lezione fu abbastanza veloce, quando suonó la campanella che segnava la fine dell'ora tutti gli studenti uscirono dalle classe, ma che dico scapparono letteralmente. Arrivai al mio armadietto per posare i libri, ma qualcuno mi sbatte contro il mio armadietto.

"Ciao Tomlinson" è Zayn, ne ho abbastanza di lui e del modo in cui mi tratta, non ne posso davvero più.

"Z-Zayn ti prego non picchiarmi" gli risposi e senza che me ne accorgessi una lacrima mi bagna il viso , dopo qualche secondo inizio a piangere. Era la prima volta che piangevo quando Zayn mi picchiava, avevo cercato di resistere ma non potevo più sopportare tutto questo.

Zayn mi guardó quasi impietosito, stava per parlare, ma venne interrotto da mio fratello

"LOTZ!"mi urla

"Perché stai piangendo?"mi chiede preoccupato

" io voglio tornare a casa per favore torniamo a casa Lou" risposi con un fil di voce,con il viso imbrattato di lacrime

" va bene andiamo, Zayn le hai fatto qualcosa tu?" Chiese mio fratello a Zayn

" io..."disse Zayn

A quel punto Louis lo prese per il colletto e lo sbattè contro un armadietto

"Stammi bene a sentire,lei mi racconterà tutto a casa e se tu provi a toccarla di nuovo ti castro hai capito brutto figlio di puttana!?"urló Louis

Zayn non disse niente, Louis mi prese la mano e tornammo insieme a casa.

Iscriviti su MovellasScopri perché tutta questa agitazione. Iscriviti adesso per cominciare a condividere la tua creatività e passione.
Loading ...