Errori

Draco Malfoy, Un ragazzo da tutti considerato un poco di buono.
Denise Holmes, una ragazza che da poco si conosce veramente.
Storia immersa in odio, amore, litigi, amicizia e sopratutto errori.

!!per la storia sto utilizzando SOLO i luoghi e alcuni personaggi dei romanzi "Harry Potter"!!

19I mi piace
94Commenti
10383Visualizzazioni
AA

10. dolci litigi.

Capitolo 10: Dolci litigi.

La porta chiusa, i suoi occhi in fiamme, il ghiaccio dentro ad essi completamente in fiamme. Si vede che è arrabbiato.

Lo guardo, sperando di non arrossire, e gli chiedo: "che c'è?"

Lui a denti stretti cerca di mantenere la calma, ma si vede che sotto la sua maschera d'indifferenza c'è rabbia, tanta, troppa.

Aspetto parecchi minuti prima di ricevere una risposta... Un cenno affermativo con la testa. Poi l'esplosione.

"Chi era quello?! Lo conosci?! E non me ne hai parlato? Perché ci ballavi assieme? A te fa schifo ballare! hai sempre un brivido strano alle dita delle mani quando parliamo di balli! L'ho visto! A me non sfugge niente!

Poteva essere chiunque quel ragazzo, e tu?! Ci balli assieme! Non me lo aspettavo da te! Poi perché ci ballavi?! Non sarà neanche di questa scuola! Non l'ho mai visto qui! Sei solo un'insulsa bambina!"

Vedo le vene sul suo collo gonfiarsi, brutto segno.

Provo a rispondergli con calma, sperando di non farlo arrabbiare di più, però poi penso... Perché non istigarlo? Così gli rispondo: "posso ballare con chi voglio, perché sono adulta e vaccinata, quindi torna dalla tua ragazza così ricomincia a strusciarsi come prima."

Lui con un ghigno sulle labbra: "hai ballato con quello perché vedevi che ti tenevo d'occhio! Sciocca ragazzina"

Io molto tentata rispondo: "ragazzo, eri tu quello che non riusciva a levarmi gli occhi di dosso, e adesso sono qui. Che vorresti farmi?"

"Oh neanche lo immagini"

E mentre lo dice si avvicina a me, con i suoi occhi ardenti puntati sui miei, i suoi capelli biondi si appoggiano delicatamente sulla mia fronte, la sua mano prende un ricciolo e se lo rigira tra le dita, le sue labbra sempre più vicine alle mie. Un sussurro ghiacciato mi fa venire la pelle d'oca: "questo è l'inizio, il nostro inizio"

Poi le sue labbra si fondono con le mie.

Iscriviti su MovellasScopri perché tutta questa agitazione. Iscriviti adesso per cominciare a condividere la tua creatività e passione.
Loading ...