L'amore trovato grazie alla musica 2

Essendo che non mi faceva aggiornate la mia vecchia ff continuerò qui... 24 Dicembre Giornata normale anche se in realtà e la vigilia...

3Likes
0Comments
158Views
AA

1. Happy BDay Louis!

24 Dicembre

È impossibile che i miei vicini siano così famosi e uno di loro e fidanzato sia proprio il fidanzato di un mio idolo...

Mi guardo intorno quando incontro tre paia di occhi due di un azzurro da far pendere il fiato e un castano ma un castano spettacolare e che io non ho mai visto così belli..

Mi alzo perché sono abbastanza intontita e non riesco proprio a capire cosa stia succedendo.

- Buongiorno cara-

- È cosa-

- Dai Ada svegliati dobbiamo prendere un regalo per Louis e un vestito per te-

- Cara Perrie sul regalo ci sto ma io con un vestito... Assolutamente no, ma hai visto sono grassa!-

- Ada non farmi arrabbiare -

- Ada non farlo arrabbiare Niall-

Una risata generale scoppió nella mia camera da letto... Mentre una dolcissima Perrie mi fece alzare dal mio comodissimo letto e farmi preparare velocemente, mentre i ragazzi tornavano a casa...

Per poi andare a fare colazione da Starbucks e quello possiamo dire fu l'unico momento tranquillo di quella giornata...

Per poi andare in giro per ogni negozio per cercare il regalo e per trovare un vestito per Perrie.. Per il regalo non fu tanto difficile trovarlo un piccolo bracciale d'argento molto semplice con un incisione molto carina con scritto la sua data di nascita... Fu un impresa invece trovare un vestito per Perrie girammo circa 15 negozi per poi arrivare al sedicesimo negozio dove trovammo finalmente questo benedetto vestito...

Un semplicissimo vestito azzurro che risaltava la vita e si allargava leggermente sui fianchi. Per le scarpe non ci fi problema ne aveva da abbinarle.

Io invece non avevo nulla per quella sera e sinceramente non ero sicura di volere andare.

- Perrie torniamo a casa- dissi sinceramente stanca .

- va bene, chiamiamo un taxi-

Aspettano il taxi per circa 5 minuti per poi tornare nella mia bella villetta.

- Casa dolce casa- stavo per baciare il pavimento quando notai Niall sul mio divano in pelle nera che mangiava le mie patatine preferite.

- Niall quelle sono mie - iniziando a rincorrerlo. Per il mio soggiorno finché non caddi a terra come una pere cotta. E si sollevarono delle risate in tutta la stanza. Mi sedetti e mi girai per vedere chi c'era per poi notare che i ragazzi erano tutti in casa mia. Ero di un bordeaux molto accesso. Per poi notare le loro facce preoccupate.

- ragazzi cosa c'è - chiesi incuriosita

- Ada il naso- mi disse Louis.

Mi toccai il naso per poi notare che mi usciva il sangue da esso. Ero un attimo sconvolta e anche confusa. Per poi notare di essere sollevata da Liam e andare in bagno per pulirmi...

Questa giornata non poteva andare peggio.

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...