Freckles

Sono Scarlett e questa è la storia della mia vacanza. La storia dei miei disegni e del ritratto di Grayson. La mia storia d'amore. La storia di quell'estate che in qualche modo mi ha cambiata.

10Likes
13Comments
871Views
AA

3. Giorno 1

Appena entrata nel bungalow chiedo subito dove dormirò. La mamma mi indica una porta bianca con una maniglia blu. La apro e dietro quella porta trovo una splendida stanza: le pareti sono azzurre e al centro c'è un letto singolo con delle coperte bianche, c'è anche un armadio abbastanza grande da poter tenere tutti i vestiti che mi sono portata. Lascio la valigia accanto al letto e ci appoggio le borse sopra. Decido subito di andare a fare un giro, ormai sono le 5 del pomeriggio e non ho voglia di andare al mare a fare un bagno. Dico alla mamma che sto per uscire, prendo il mio blocco da disegno e mi incammino verso il parco giochi che avevo visto appena arrivata. Mi siedo su una panchina vuota, al parco non c'è quasi nessuno, ma si sentono degli schiamazzi provenire dalla spiaggia. Mi giro e vedo il gruppetto di ragazzi che prima giocavano a volley, dietro di loro le ragazze...non vedo il ragazzo con le lentiggini. A un certo punto uno dei ragazzi urla "ehi Grayson! Ci si vede sta sera allora!". Subito dopo vedo spuntare il ragazzo con le lentiggini dal cancello della spiaggia, annuisce al ragazzo che poco prima aveva urlato e saluta tutti. Grayson, allora si chiama così.

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...