Dreaming of Manhattan

Narra di una ragazza di 15 anni circondata dalle solite cose : amore, scuola, amici, famiglia. una ragazza normale, non diversa da tutti noi. seguite la mia "movellas" e datemi pure delle dritte, voglio coinvolgervi tutti.

4Likes
1Comments
330Views
AA

3. °Capitolo 3°

Siamo arrivate proprio adesso a scuola.

Scendendo Alexandra mi dice <Secondo te Carlotta si fa interrogare veramente di scienze?>

<ieri sono andata a casa sua per studiare però non abbiamo neanche aperto il libro. Dubito che quando me ne sia andata lei si abbia aperto il libro.>

<cosi la farà incazzare. Mi presti l'accendino?>

Apro la tasca dello zaino e lo prendo <Tieni.> <non ne vuoi una?> <Ho già fumato prima. Ecco Carlotta.>

Carlotta stava arrivando nel piazzale dove si fermano i pullman.Era sempre vestita di nero e sempre con la sigaretta in bocca.

Carlotta sta arrivando verso di noi. <Ciao ragazze!> dice dando un bacio a entrambe.

noi la salutiamo. <Vitto, Ale, indovinate?>

noi la guardiamo con occhi curiosi. <non ho studiato niente, mia mamma mi ha messo in punizione perché lo mandata a quel paese e Lorenzo mi ha invitato fuori.>

<Lorenzo ti ha invitato fuori?> disse Alexandra.

Lorenzo era un mio grande amico l'anno scorso. Aveva un cotta per me ed è uno stronzo.

io <Tu che hai detto?>

Carlotta risponde <Gli ho detto di no. So che vuole solo fare a te un dispetto. So anche che lo ha chiesto pure a Jennifer!>

<Mica l'hai vista prima?> mi dice Alexandra

<Ma non è vero me lo avrebbe detto!>

<spera che non sia vero! Dai sono le 8, entriamo.>

Entriamo tutte e 3 in classe.

le altre mie amiche non erano in classe con me e Carlotta ma erano in altre sezioni.

Arrivate in classe tutti i miei compagni vedo che sono sempre nei soliti gruppetti.

La campanella suona e tutti ci sediamo nell'attesa che la professoressa di scienze urli addosso a Carlotta.

 

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...