Past, Present & Future

Mi chiamo Renè, sono una ragazza di 17 anni e vengo dall'Italia. Sono alta, capelli neri e occhi azzurri, per niente popolare e importante per quasi nessuno... di certo non sono materia per gente di un certo tipo... Tutta la mia storia cominció da una cena a casa di un mio amico, forse mi trovavo nel posto sbagliato al momento sbagliato, ma chi l'avrebbe detto che quello sarebbe stato lo sbaglio migliore della mia vita?!

10Likes
5Comments
316Views
AA

3. "Quelle voci ..."

A: Oh! .... ehm ... no, mi dispiace...!-

Stavo mentendo spudoratamente. Li conoscevo benissimo, erano gli idoli di mia sorella!! Tutti quei poster in camera sua, le foto, il concerto, le magliette ... ERANO LORO!

Se sapesse che sono quì davanti a me scoppierebbe in un pianto sonoro,o probabilmente mi ucciderebbe ...

Louis: Ma davvero..?

R: Beh ... Io non ascolto molta musica, quindi ...-

- A tavola ragazzi!!!- annuncia la madre di Alex, richiamandoci dalla cucina.

Ci dirigiamo in sala da pranzo. La tavola è apparecchiata in modo affascinante. Una tovaglia bianca a merletti ricopre il tavolo e tante, tante cose buone sono poste su di essa -bluuuh- sento il mio stomaco brontolare.

Niall: Fame?? - mi dice il biondino tutto sorridente

R: Si, tanta..!! - rispondo mettendo una mano sullo stomaco

Niall: Anche io...puff! - dopo secondi di silezio, comincia a bronontolare anche il suo stomaco. Ci guardiamo e iniziamo a ridere

Niall: Come hai detto che ti chiami?- mi chiede

R: Renè...-

Prendiamo posto sulle sedie e io sono in mezzo ad Alex e il moro, mentre Niall, il riccio e Liam, sono davanti a noi.

Detta con tutta sincerità non ho MAI visto nessuno abbuffarsi come fanno loro ... È incredibile!

Finita la cena i ragazzi seguono il padre di Alex nel suo studio, ed io e Alex andiamo in salone.

A: Allora?... Come ti sembrano?-

R: ....ok!-

A: Ok?!?!- dice sorpreso

R: Si... Sono Ok!!-

A: .... .... ... Scusa, ma non capisco la risposta ahahaaha-

R: ahahahahha, sono simpatici ... e Niall mangia troppo!-

A: si, davvero troppo ...!

Ad un tratto sento provenire dal corridoio una dolce musica, e delle meravigliose voci che la riempono.

Mi alzo di scatto e mi dirigo verso la porta da dove viene il suono.

A: Ma che hai ..?

R: Shhhhh!!

Questa è la cosa migliore che ho mai sentito!

Poco dopo, tutto si interrope e io rimango lì appoggiata allo stitipe della porta. Ero pietrificata, cazzo !

Dopo la porta si apre, e mi risveglio dall' mio stato di trance

Louis: Oh, Ciao! Cosa stai facendo?-

R: hmm ... hmm io ho sentito ... io ... Dov'è il bagno?

Louis: Vai su per le scale e gira a sinistra- ... tutto bene?- mi chiede poi

R: no, non credo!- dico impallidendo

Louis: Se vuoi ti riportiamo a casa noi, stavamo andando via!

Niall: Già! - dice spuntando da dietro

R: oh,no! mi riaccompagna Alex-

Harry: Hey, Alex! Ti va se riaccompagniamo noi la tua amica?-

A: Si, certo!- dice tranquillo - mi fareste un favore sono molto stanco!- sono sicura che la fatto a posta! Me la pagherà...

Harry: Ok! Allora noi andiamo. È stato un piacere cenare con voi!-

Gli altri ringraziano e io faccio lo stesso prima di andarmene con loro.

A: Ciao, Renè! A domani!- ha un sorrisetto malizioso in faccia che gli strapperei a morsi. Senza pensarci troppo gli faccio il terzo dito e sbatto la porta alle mie spalle chiudendola.

Quando mi giro i 5, sono tutti lì ad aspettarmi e io li fisso imbarazzata

Harry: Dove abiti?- mi chiede

R: 2 vie dopo questa.. Posso andare anche a piedi!-

Niall: Dai sali!-

Salgono tutti e anche io, mi siedo nei secondi sedili posteriori, più lontana dal resto del gruppo

Liam: Vai a scuola?-

R: O no! Sono quì con un programma di scambio per 2 anni

Liam: Da dove vieni?-

R: Dall'Italia. Sono di Roma- adesso l'agitazione sembra sparita, sono davvero tranquilla...

Louis: Che bella Roma!-

Liam: Che bella l'italia!-

Niall: Che buona la pizza!-

Alla sua affermazione non posso fare a meno di ridere.

Poco dopo arriviamo davanti casa mia

R: Grazie per il passaggio!- dico sorridendo

Harry: Ma ti pare?!?!- dice sfoderando uno stupendo sorriso

Niall: Ci vediamo, Renè!-

R: Certo, ciao ciao! ... E Ciao anche a te Zayn! - non mi ha detto neanche un parola. Forse è timido!

Zayn: Ciao, Renè!-

Non credo che li "vedró in giro", ma è gentile da parte loro

Faccio un saluto con la mano a tutti ed entro in casa, appena la porta si chiude mi fiondo in camera mia ....

Devo risentire quelle voci

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...