Abbie Allison Styles ღ

  • by
  • Rating:
  • Published: 23 Dec 2013
  • Updated: 18 Apr 2015
  • Status: Complete
«Vuoi saperlo davvero?» Annuii decisa. «Vuoi sapere perchè in questi anni sono stato così lontano da te?» «S-si..» «Vuoi sapere perchè ti trattavo male, i miei sbalzi d'umore?» «Si...si!» Sospirò. «Speravo questo momento non arrivasse mai..» farneticò. «Cosa..quale momento?» «In cui ti dicevo tutta la verità..» -------------------------------------------- Zayn Jawadd Malik, un ragazzo cupo e solitario. La sua vita è cambiata nel corso degli ultimi anni, si comporta male con tutti, persino con i suoi amici. Ma c'è un motivo per il suo improvviso cambiamento? Egli nasconde un terribile segreto che però non rivela in giro. Perchè Zayn non ha bisogno di nessuno, neanche di colei che gli ha segretamente rubato il cuore. O almeno lei così crede. Riuscirà una turbolenta vacanza in California a calmare le acque? Troverà Zayn la pace? Riuscirà a fidarsi della sorella del suo migliore amico?

78Likes
447Comments
60530Views
AA

7. 7.Capitolo Sette

                                              7.Capitolo Sette

Zayn's Pov

-Zayn! Ti prego- sussurrò appoggiandomi una mano sulla spalla

-Se c'è qualcosa che non va in te, posso a dimenticare tutto...e aiutarti! Ti prego, voglio solo aiutarti!- Mi disse in tono supplichevole

Era davvero disposta a dimenticare il modo in cui la trattavo, per aiutarmi? ...

-No, non puoi!- dissi con le lacrime agli occhi, ma non potè vedermi, visto che ero di spalle...meglio così.

-Perchè? Dimentic...- la interruppi

-No! Non puoi dimenticare come ti tratto ogni giorno, perchè non si può dimenticare una cosa così orribile!- la mia voce tremava, non potevo davvero piangere davanti a lei...no, Zayn Malik non piangeva..mai.

-Invece si Zayn, te lo prometto...ricominceremo da capo! Saremo buoni amici...fidati di me!- stava per voltarmi ma la bloccai.

-A-amici?- chiesi

-Certo, basta litigare..io non voglio litigare...- disse con voce tremante

-Ma io ti ho trattata male...-

-Non m'interessa Zayn...-

Ricominciare...sarebbe stata una cosa fantastica. Poter starle accanto senza continui battibecchi o battutine pungenti, senza dispetti o litigi e forse anche....bhe fin troppo fantastico!

No Zayn ricorda qual'è il tuo posto..

-No Abbie..io...n-non v-voglio essere tuo amico.- mentii, mentii spudoratamente..ma dovevo farlo!

-Che cosa?!?- più che domanda era un urlo.

-Hai capito benissimo, stammi lontana...io...non ti sopporto e non voglio avere niente a che fare con una come te!- le dissi voltandomi

Vidi i suoi occhi riempirsi di lacrime, stavo davvero morendo dentro. E prima che potessi dire qualcosa, la sua mano si posò violentemente sulla mia guancia, facendomi voltare il capo.

Non fiatai...infondo infondo me lo meritavo..

Poi in un attimo corse via piangendo, non so precisamente dove visto che mi trovavo nella sua camera..ma sapevo solo che ero riuscito a far piangere una ragazza e in quel momento mi sentivo la persona più orribile del mondo. Inoltre ero nei guai anche con Harry, appena lo sarebbe venuto a sapere si sarebbe arrabbiato..e molto! Ci teneva molto a sua sorella e non l'avrebbe fatta scampare a nessuno..nemmeno al suo migliore amico? Nemmeno al suo migliore amico!

-Eccomi qui, appena uscito dal bagno ho notato che non c'erano grida o cose del genere quindi ho deciso di allungarmi in cucina per preparare qualche sandwich- entrò Harry sorridente come non mai..."si sorridi ancora per poco, mentre io vado di corsa all'ospedale" pensai

-Dov'è Abbie?- mi domandò -Abbie!!- la chiamò

Nessuna risposta...

-Zayn ma dov'è Abbie?- chiese preoccupato

-Ehm...vedi lei è...-

-Eccomi.- Abbie entrò in camera ed aveva gli occhi rossi..

-Piccolina cos'hai?- Corse ad abbracciarla

In quel momento mi sentivò uno schifo e contemporanemente avevo timore della reazione di Harry.

Abbie mi guardò triste ed io ricambiai poi abbassai lo sguardo..

 

Abbie's Pov

-Harry la verità è che..- cercò di spiegare

-Mi era finito qualcosa nell'occhio, Zayn ha cercato di togliermelo ed ha solo peggiorato le cose..- spiegai ridendo, si ma dentro.....dentro stavo piangendo.

Vidi quest'ultimo sbarrare gli occhi poi annuire ridendo...non gli importava nulla di me ed avevo la prova.

Bene Abbie da oggi in poi tu farai finta che Zayn Jawaad Malik non esistesse, che fosse solo un ricordo, un brutto ricordo da dimenticare..

 

 

....

 

 

-Bhè grazie Abbie, adesso finalmente ho capito.- mi ringraziò Harry con un sonoro bacio sulla guancia mentre chiudeva il libro di biologia -Andiamo Zayn.- disse poi uscendo, ma lui rimase in camera.

Mentre posavo i libri, sentii il suo sguardo sfiorarmi la pelle...mi voltai ed era così, si avvicinò..

-Grazie per.....prima- sussurrò abbassando il capo.

-Non devi dirmi nulla Malik, non vuoi avere niente a che fare con una come me, non mi sopporti..vabene! Lo accetto, anche se ancora non capisco che male ti ho fatto, io e te non ci conoscevamo, non ti ho mai parlato, non ti ho mai fatto nulla....ho capito, fa niente...adesso vai, addio Malik!- dissi 

-Tu non capisci..- disse a bassa voce ma lo sentii ed anche molto bene.

-Cosa non capisco?! Forse se m'illumini...- sbottai

Non rispose, sospirò guardandomi ancora...poi uscii chiudendo la porta alle sue spalle.

 

[...]

 

 

Zayn's Pov

Non riuscivo davvero a capire perchè delle fottutissime lacrime dovevano attraversarmi il volto per una ragazza!

 

'Addio Malik'

 

Quella frase mi aveva spiazzato, devastato! Ero in camera di Harry, mentre lui, di sotto, preparava qualcosa da mangiare. Non dovevo assolutamente farmi vedere da lui in quello stato, sarebbero partite subito domande alle quali non avrei saputo mentire..

Attraversai il corridoio dirigendomi in bagno per rinfrescarmi.

-No mamma ne sono più che sicura!- una voce giunse dalla camera di Abbie, così mi appoggiai alla porta e  continuai ad ascoltare.

-Certo! No mamma non voglio andarci.- Andare dove?

-Non iniziare, so quel che faccio...no....no....no non è successo nulla! Uff insomma quanto ci vuole per annullare un biglietto?- Il biglietto?! Per l'America?

-Occhey, allora te lo metto in cucina così lo riporti indietro....non m'interessa, si resterò a casa.....Cleo.- Vabene avevo ascoltato troppo, Abbie non voleva venire in America avevo capito bene? Di sicuro il motivo ero io. No, non gliel'avrei permesso, lei verrà in America con me, che le piaccia o no!

 

Abbie's Pov

-E perchè?- chiese triste Harry

-No davvero, non...non mi piace l'America.- mentii

-Hahahahahah andiamo Abbie! Fallo credere a qualcun'altro, io non sono idiota...e so bene che ami l'America fin da quando eri bambina.- insistè

-Basta! Non voglio e poi a te non dava fastidio? Adesso perchè insisti?- chiesi ovvia

-Perchè voglio la mia piccolina in America con me.- mi fece gli occhi dolci

-Pss fallo credere a qualcun'altro.- abbassai lo sguardo

-Davvero!- mi abbracciò 

-Ti prego Abbie, almeno ripensaci, non sai cosa ti stai perdendo!- continuò

Oh si che so cosa mi sto perdendo...

-No, quando arriverà mamma riporterà indietro il biglietto..- spiegai 

-Oh quindi già è tutto deciso..- disse triste

-Si..-

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...