Abbie Allison Styles ღ

  • by
  • Rating:
  • Published: 23 Dec 2013
  • Updated: 18 Apr 2015
  • Status: Complete
«Vuoi saperlo davvero?» Annuii decisa. «Vuoi sapere perchè in questi anni sono stato così lontano da te?» «S-si..» «Vuoi sapere perchè ti trattavo male, i miei sbalzi d'umore?» «Si...si!» Sospirò. «Speravo questo momento non arrivasse mai..» farneticò. «Cosa..quale momento?» «In cui ti dicevo tutta la verità..» -------------------------------------------- Zayn Jawadd Malik, un ragazzo cupo e solitario. La sua vita è cambiata nel corso degli ultimi anni, si comporta male con tutti, persino con i suoi amici. Ma c'è un motivo per il suo improvviso cambiamento? Egli nasconde un terribile segreto che però non rivela in giro. Perchè Zayn non ha bisogno di nessuno, neanche di colei che gli ha segretamente rubato il cuore. O almeno lei così crede. Riuscirà una turbolenta vacanza in California a calmare le acque? Troverà Zayn la pace? Riuscirà a fidarsi della sorella del suo migliore amico?

78Likes
447Comments
60544Views
AA

43. 43.capitolo Quarantatre

                                   43.Capitolo Quarantatre


-Non sto dicendo questo diamine!- pronunciò tornando indietro -Abbie io ti amo capisci? Voglio stare tutta la mia vita con te ma se lui è costantemente tra i piedi..-
-Non ci sarà! V-vedrai.-
-Come fai ad esserne certa? Mi è bastato leggere quei messaggi per credere il contrario.-
-Io lo sapevo! Sapevo che c'era qualcosa che non andava...non può mai andare qualcosa per il verso giusto per una volta!-
Sospirò.
-Vieni qui.- si sedette facendomi sedere in braccio cingendomi i fianchi.
-Lascerò perdere vabene? Farò finta di non averli mai letti, però tu devi sbarazzarti di lui.- annunciò deciso.
Annuii leggermente.
-F-farò in modo che non ci dia fastidio, ma non posso dirgli che stiamo insieme.-
-....fa come vuoi, ma fallo in fretta.-
-Okay..- abbassai lo sguardo.
Prese a carezzarmi le gambe facendomi un po' di solletico, risi per poi baciarlo dolcemente.
-Per quanto ancora dovrò resistere?- domandò mordendomi il labbro riferendosi ad Harry.
Guardai altrove.
-Non ce la faccio a starti lontano, non riesco a non toccarti...sfiorarti, l'idea di te lontana da me..mi manda in panico.- spiegò con un po' di difficoltà.
-Te ne sei reso conto solo adesso?- chiesi con un sorrisetto.
-L'ho sempre saputo.- rispose avvicinando le sue labbra alle mie poco castamente.
Mi alzai spingendolo sul letto, salii a cavalcioni guardandolo negli occhi.
-Vuoi farmi un massaggio?- rise facendomi diventare rossa.
-...Non credo sia l'ora di tirar fuori vecchie storie.- ricambiai molto imbarazzata.
Sorrise poi prese le mie braccia capovolgendomi e trascinandomi sotto di lui, restò appoggiato sui gomiti mentre mi guardava felice.
-Sei perfetta.- enunciò accarezzandomi il viso -Possibile che arrossisci ad un semplice complimento?- scherzò notando il mio viso rossastro.
Quell'affermazione non fece altro che peggiorare le cose.
-Piantala!- lo rimproverai spingendolo via ma non si mosse.
-Cosa vorresti fare?- chiese baciandomi nuovamente.

Louis's Pov.
-No, non credo!- enunciò Harry bevendo l'ultimo sorso di coca cola.
-Ehm ragazzi vado un attimo sopra.- annunciai cercando di scappare via.
Abbie doveva dirmi una cosa, così aveva detto.
Ero curioso, troppo. Inoltre insieme a lei mancava anche Zayn..strano che Harry non se ne sia accorto.
Aprii la porta di casa fiondandomi nella sua stanza.
-Abbie dovevi dirm..-
La porta era aperta e la scena che mi si presentò mi lasciò a bocca aperta.
Abbie e Zayn....si stavano baciando...sul letto...erano soli.
-Ma cosa..?- pronunciai allibito.
-Posso spiegarti.- si precipitò a dire scostando Zayn venendomi incontro -Io e Zayn...-
-Stiamo insieme..- la interruppe il moro.
-Bhe l'avevo notato.- pronunciai un po' arrabbiato.
Non lo ero molto, ero più deluso a dir la verità.
Insomma, sapevo che Abbie ci teneva a Zayn..non faceva altro che piangere tutti i giorni e l'unico che le era stato accanto ero io...e di certo non sarebbe stato quello il modo di venire a saperlo.
-S-sei arrabbiato?- mi chiese.
Non risposi, guardai altrove.
-Bhe non credi che questo non era il modo migliore per venire a saperlo?- domandai calmandomi.
-Lo so, te l'avrei detto più..più tardi ecco..-
-Più tardi?- alzai un sopracciglio lei abbassò lo sguardo.
-Mi dispiace..- sussurrò poi.
Spostai lo sguardo su Zayn che ci guardava immobile, in realtà mi sentivo anche un po' in colpa. Ero piombato all'improvviso interrompendoli.
-Non preoccuparti.- dissi facendole alzare la testa di scatto. -Allora l'avete detto ai ragazzi?- chiesi.

Abbie's Pov
-N-no..- sussurrai -lo sa solo Liam.-
Louis tornò a guardarmi male.
-Era qui quando è successo..- spiegai.
-Bhe che aspettate a dirlo agli altri? Harry?-
-Harry non deve saperlo..- pronunciai sicura.
-Scherzi?!- domandai ridendo.
-No fa sul serio.- intervenne Zayn.
-Ragazzi..-
-No Abbie lo dice anche Louis! Dobbiamo dirglielo e anche subito..-
-Zayn ha ragione, se lo venisse a sapere dopo molto tempo, potrebbe anche andare peggio.- spiegò cercando di farmi cambiare idea.
-Siamo già al peggio Lou.- sussurrai sedendomi ai piedi del letto.
-Quindi cosa aspetti?- domandò ma io non risposi -Avanti Harry capirà.-
-No che non lo farà!- sbottai.
-Abbie.- Zayn mise una mano sulla mia spalla -glielo diremo insieme vedrai, sarò con te e se lui non capirà glielo faremo capire...insieme..- mi guardò sorridendo. 
Abbassai lo sguardo rimanendo in silenzio che fu interrotto poco dopo dal telefono di Lou.
-Arrivo! Un attimo! Ragazzi io vado..divertitevi.- pronunciò l'ultima parola sorridente.
-Non cambi mai tu!- lo rimproverai.
-Mai!- disse scendendo le scale.
Intanto Zayn continuava a fissarmi come per convincermi a parlare con mio fratello.
-No Zayn! Senti...io so cosa mi ripeteva ogni giorno..tu no, quindi non continuare ad insistere!- enunciai irritata.
-Lo so benissimo anch'io!- alzò la voce -Diceva le stesse cose anche a me.- confessò.
-C-che cosa?!- chiesi sbalordita.
-Io non volevo dirtelo...ma..-
-Harry ti diceva di stare alla larga da me?- domandai sbarrando gli occhi -è per questo che te ne sei andato? E' per questo che hai scelto lei? Hai preferito dare retta al tuo migliore amico, piuttosto che al tuo cuore, hai preferito farmi stare mal..- Zayn m'interruppe baciandomi.
-Ti amo!- disse solamente facendomi scendere una lacrima che prontamente asciugò.
-S-sincero?- balbettai mentre mi prese il viso tra le mani.
-Mai stato più sincero piccola mia.- mi baciò.
Ancora e ancora, sempre più voglioso ma pur sempre dolce..
-Io mi fido di te..- sussurrai a pochi centimetri.
-Lo so ed è per questo che non ti ferirei mai.- si avvicinò al mio collo succhiando un lembo di pelle -sei l'unica persona per cui darei la vita, sei l'unica persona per cui vale la pena vivere.- succhiava con prepotenza facendomi sentire l'umido tocco della sua lingua -sei perfetta guardati..- ed ecco che mi lasciò un piccolo succhiotto guardandolo soddisfatto -e sei di mia proprietà..- finì guardandomi negli occhi e lasciandomi l'ennesimo bacio.

Zayn's Pov
Perfetto. Tutto era perfetto, lei era perfetta.
Sul serio, io non credevo di aver mai amato una ragazza come lei in vita mia...eppure eravamo lì. Mano nella mano, le sue labbra sulle mie, il suo corpo avvinghiato al mio. Non c'erano parole per descriverlo e se ci fossero state non avrebbero descritto mai un'emozione così grande.
-Stai tremando..- sussurrai notando la pelle d'oca formarsi su ogni angolo del suo corpo.
Non rispose, annuì lentamente stringendosi nelle mie braccia.
Gli occhi le si chiudevano da soli, forse era solo un po' stanca.
La presi a mo' di principessa facendola sdraiare sul suo letto cercando una coperta ma senza risultato.
-Torno subito..- le lasciai un bacio sulla guancia andando in camera mia.
Presi una coperta che avevo portato in quelle occasioni e tornai da lei, trovandola sdraiata su un lato con occhi chiusi.
Sorrisi per poi sdraiarmici accanto.
Appena ci fui vicino, aprì gli occhi e sulle sue labbra spuntò un sorriso. La coprii fino al collo mentre si strinse a me.
Iniziai ad accarezzarle i capelli, per poi scendere sulle braccia...sentivo che ad ogni mio tocco rabbrividiva, tremava per quanto freddo non facesse..ma lei, lei era così.

"Adesso credo che sia uno di quei momenti dove parlo un po' di lei, di quanto mi renda felice, di quanto sia bella la mattina, la sera...sempre, di quando è in grado di strapparmi un sorriso, di quanto è in grado di tenermi in vita...
Ma sarei troppo ripetitivo, quelle cose le pensavo ogni giorno...ed ora sta accadendo tutto nella mia testa, mentre tengo tra le mani la cosa più bella che mi sia mai capitata, la cosa più bella che mi sia mai stata affidata....una ragazza fragile da proteggere sempre e ovunque."

-Sei mia!- le sussurrai ad un orecchio, lei era già nel mondo dei sogni.


Abbie's Pov

"-Siete pronte?- qualcuno bussa alla porta...mio fratello.
-Quasi!- urla Cleo mentre mi sistema il lungo velo bianco sopra la testa.
-Sono tutti in chiesa ormai..- ci avvisa per poi scendere di sotto.
Mi sento così felice, sto per sposarmi, sto per coronare il mio sogno...quello di vivere con la persona che amo per sempre.

....

Ecco, ci siamo. Sto attraversando quel percorso affiancato da persone felici, sono sotto braccio con mio fratello Harry e in lontanaza vedo il mio uomo vestito di nero. E' di spalle ed io non vedo l'ora di scorgere il suo sorriso, i suoi occhi pieni di luce..
Mi avvicino, ci sono..Harry lascia la mia mano conducendomi accanto a lui..che pian piano si volta, ecco il suo volto è chiaro...
                                                                                Andy?"


-No!- aprii di scatto gli occhi alzandomi a metà busto.
Il mio respiro era irregolare, la mia fronte sudata...cosa ci faceva Andy nei miei sogni?
Poggiai una mano al petto tentando di calmarmi, poi finalmente mi sdraiai non notando però Zayn accanto a me..era andato via.
Mi alzai definitivamente prendendo il cellulare.
Le cinque e diciassette portava.
Perchè mi ritrovavo a fare certi sogni? Perchè immaginare lui al posto del ragazzo che amavo?
Poi ecco..il display del mio cellulare s'illuminò, un messaggio...Andy!
Indugiai qualche secondo prima di aprirlo, che ci faceva ancora sveglio a quell'ora?

-Non riesco a dormire.- fu quello il suo messaggio.

Un'affermazione, una provocazione o un invito a fare qualcosa? Tante cose erano nascoste in quel semplice messaggio ma io non riuscivo a capire il vero senso.
Lasciai perdere posando il cellulare sul comodino e lentamente mi avviai in camera di Zayn.
La casa, buia e silenziosa..senza squallide battute di Lou o grida di Liam..era parecchio inquietante.
Presto arrivai in camera sua trovandolo disteso a pancia in su con le braccia incrociate, sembrava che stesse pensando finchè non notai i suoi occhi serrati.
Mi appoggiai sul suo letto pian piano continuando ad ammirarlo...e proprio lì mi accorsi di tutta la sua bellezza, era un ragazzo d'oro sia dentro che fuori ed ero contentissima di esser diventata la sua ragazza.
Lentamente aprì gli occhi facendomi un enorme sorriso, cosa che non fece altro che tranquillizzarmi.
-Non riesci a dormire?- domandò con voce assonnata
Feci no con la testa respirando il suo profumo..
-Scusami..non intendevo svegliarti, volevo solo..-
-Se per svegliarmi devo trovarti davanti ai miei occhi, bhe fallo più spesso.- ammiccò sorridendomi -vieni qui.- mi sussurrò poi facendomi aderire nelle sue braccia.
Mi accoccolai al suo petto ascoltando il rumore del suo cuore invadermi le orecchie, il calore delle sue braccia riscaldarmi la pelle e i suoi lenti baci sulla testa facendomi sentire al sicuro.
Passarono vari minuti ed io ero ancora sveglia. Che strano, anche avendo Zayn al mio fianco nel mondo dei sogni mi teneva sveglia..eppure non era la prima volta.
Alzai il capo e mi soffermai a guardarlo, ancora.
Mi avvicinai e lentamente gli lasciai un leggero bacio sulle labbra.
-Ti amo, credo di non essermi mai innamorata così prima d'ora..grazie per tutto quello che fai per me..- gli confessai ad un orecchio ritornando tra le sue braccia.
Improvvisamente alzò il mio viso verso il suo e sempre con gli occhi chiusi mi baciò...come per rispondermi.
Durò pochi secondi, poi si staccò ritornando con il capo sul cuscino continuando a dormire..

Forse mi aveva sentita.

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...