Abbie Allison Styles ღ

  • by
  • Rating:
  • Published: 23 Dec 2013
  • Updated: 18 Apr 2015
  • Status: Complete
«Vuoi saperlo davvero?» Annuii decisa. «Vuoi sapere perchè in questi anni sono stato così lontano da te?» «S-si..» «Vuoi sapere perchè ti trattavo male, i miei sbalzi d'umore?» «Si...si!» Sospirò. «Speravo questo momento non arrivasse mai..» farneticò. «Cosa..quale momento?» «In cui ti dicevo tutta la verità..» -------------------------------------------- Zayn Jawadd Malik, un ragazzo cupo e solitario. La sua vita è cambiata nel corso degli ultimi anni, si comporta male con tutti, persino con i suoi amici. Ma c'è un motivo per il suo improvviso cambiamento? Egli nasconde un terribile segreto che però non rivela in giro. Perchè Zayn non ha bisogno di nessuno, neanche di colei che gli ha segretamente rubato il cuore. O almeno lei così crede. Riuscirà una turbolenta vacanza in California a calmare le acque? Troverà Zayn la pace? Riuscirà a fidarsi della sorella del suo migliore amico?

78Likes
447Comments
60493Views
AA

10. 10.Capitolo DIeci

                                             10.Capitolo Dieci
 

-Zayn?!- urlai

Aveva le sue manacce sui miei fianchi e mi stava abbracciando?!?

-Certo che sei pesante!- si lamentò

-Vuoi dire che sono grassa?!?!- ringhiai

-Non ho detto quest...-

-No ho sentito benissimo Malik! Lasciami subito!- scesi e lo allontanai

-Sei tu che mi sei saltata addosso!- si difese

-Potevi anche dirmelo che non eri Harry.- lo rimproverai

-Non ne ho avuto il tempo.-

-Che è successo?- chiesi tenendomi alla larga da lui, ma non molto..avevo paura del buio.

-Deve essere saltata la corrent...-

-Si ma tu che ci fai qui? Doveva venire Harry!-

-Calmati, Harry sta dando una mano a Liam ed ha mandato me.- spiegò

-Scendiamo!-

Uscendo dalla mia stanza mi attaccai a lui e forse non se lo aspettava.

-Ma che..?!- 

-Ho paura del buio vabene? E' solo per adesso, poi ti lascio in pace..- sbottai

-Come vuoi.-

Continuammo a camminare finchè sentii il suo braccio posarsi sulla mia spalla...

-Ehi ehi leva quel braccio!- ringhiai

-Ma non avevi paura del buio?-

-Si ma non toccarmi!-

Sbuffò

Arrivammo di sotto e vidi Harry con una torcia alle prese con il contatore, poi con uno scatto la luce ritornò.

-Eccovi! Dove sono le valigie?- chiese quest'ultimo

-Oh vado a prenderle!- salì Zayn

-Che stavate facendo?- chiese curioso

-Niente, niente..- farfugliai

-Mhm..- 

Caricata la macchina, io Harry e i ragazzi andammo a mangarci una pizza tutti insieme visto che il giorno dopo saremo dovuti partire. Ero così emozionata! Davvero! E di certo non avrei permesso ad un certo Zayn Jawaad Malik di rovinarmi la vacanza più bella della mia vita!

 

-A che ora partiremo domattina?- chiese Niall portando alla bocca la seconda fetta.

-Presto, dobbiamo arrivare in aeroporto con due ore d'anticipo..- spiegò Louis

-A che ora abbiamo il volo?- mi rivolsi ad Harry

-Dieci, di mattina-

-Quindi verso le cinque partiremo- concluse Louis -Capito Zayn?- gli rivolse un sorrisino

-Che c'è?- rispose il moro

-Cerca di andare a letto presto intesi?- lo guardò 

Zayn di tutta risposta alzò gli occhi al cielo e poi li puntò su di me.

-Malik posso parlarti un attimo?- chiesi al moro che si trovava proprio difronte a me.

-No.- rispose subito.

Cosa?! 

Quella risposta mi aveva fatta rimanere di sasso, non me lo sarei proprio aspettato..

-P-perchè?- chiesi

-Perchè no.- concluse

Rimasi in silenzio quando poi sentii la mano di Niall posarsi sulla mia, mi voltai di scatto.

-Non pensarci..- mi sussurrò 

Sorrisi per poi ritornare a guardarlo, ma lui fissava la mano di Niall sulla mia...non aveva una bella faccia!

-Andiamo ragazzi!- interruppe i miei pensieri Harry.

La notte passò in fretta. Ci svegliammo puntuali, solo dopo esserci preparati però mi sorse un dubbio.

-Harry, andremo con la macchina di Liam vero?- chiesi turbata

-Esatto piccolina.- mi baciò sulla guancia.

-Ma ci entreremo tutti?- 

-Ci stringiamo.- disse chiamando Liam

-Stringiamo? Harry ti rendi conto di quello che stai dicendo? La macchina di Li..-

-Abbie calmati! Abbiamo solo quella, la macchina di Zayn è rotta, io l'avrò quest'anno, quella di Louis è estremamente piccola e quella di Niall non esiste...hai qualche altra idea?- mi domandò

-Un taxi..- doveva essere una domanda, invece era un'affermazione.

-Ormai abbiamo fatto...ecco Liam andiamo!- enunciò trascinandomi fuori.

-Forza ragazzi, siamo un po' in ritardo.- era Louis

-Zayn fai spazio!- urlò Niall

-Calma biondino, mi sono appena svegliato.- sussurrò sbadigliando.

Harry si posizionò avanti accanto a Liam, mentre tutti Niall, Louis e..Zayn dietro..quindi io...oh no!

-Avanti Abbie!- mi richiamò Harry.

-Ehm io...dove...dove..- farfugliai

-In braccio a me.- mi disse Niall

Fiuu!

 

Non avrei mai pensato di dirlo, ma durante il viaggio mi divertì parecchio! C'era Louis che dava fastidio a Zayn...visto che quell'idiota voleva dormire...pff dormire...quattro di noi, stretti li dietro e il signorino voleva dormire tranquillo...Niall che non la finiva di sparare cazzate...Harry che se la prendeva con Liam perchè correva troppo, aveva sempre avuto paura della velocità...l'unico guastafeste come al solito era Malik.

-Zayn perchè non passi al mio posto così posso parlare con Abbie?- propose Louis visto che il moro si trovava al centro

-No..oh bella questa canzone...Harry alza il volume.- sobbalzò iniziando a canticchiarla.

-Ehi Abbie vuoi sapere cosa combinai un giorno?- mi chiese a bassa voce Niall

Mentre raccontava scoppiai a ridere, poi mi raccontò di quando Louis tirò per sbaglio i capelli ad una signora, della strana fobia di Liam per i cucchiai.. andammo avanti così per un bel po', non la smettevo di ridere, erano pazzi.

-Avete finito voi due?!- improvvisamente Malik si fece sentire, guardandomi male.

-No! La domanda sarebbe...hai finito tu?- risposi seccata

-Che ho fatto?- alzò le mani

-Che hai fatto?! Se hai qualche problema con me affrontami! Non prendertela con gli altri e non fare il solito guastafeste!- sputai fuori

-Abbie basta.- intervenì Harry

Sbuffai guardando male Zayn che distolse lo sguardo.

-Oh ma perchè sei venuta con noi?! Non avevi nient'altro da fare?!- alzò un po' troppo la voce.

-Zayn!! Smettila!- questa volta era Niall seguito da Harry

-Di certo non ci sono venuta per te!- dissi ma lui fece finta di non sentirmi -idiota...- sussurrai

Mi sentì ed anche molto bene, lo vidi stringere i denti e guardarmi arrabbiato, ma non ci diedi più tanto peso.

-Ma qual'è il problema tra voi due? Perchè non riuscite ad andare d'accordo?- chiese Harry con aria stanca, forse di vederci litigare...

-E' colpa sua!- urlammo entrambi -Uff!-

Passò un'oretta e sia Louis che Zayn si addormentarono.

-Era ora!- sentenziai guardando il moro mentre dormiva con le braccia incrociate.

-Ma cos'ha che non va?- mi chiese Niall

-Non ne ho idea, per qualche oscuro motivo ce l'ha con me.- spiegai

-Con te?- chiese Harry

-Si..non vedi come mi..- mi fermai

-Come?- continuò mio fratello.

-Niente..-

Mi avvicinai al suo viso e mi incantai a guardarlo, labbra carnose, barba fine che copriva gran parte della guancia, capelli castani con un ciuffo vertiginoso e occhi socchiusi...un momento socchiusi? Quindi era sveglio? 

Mi allontanai di scatto e lui aprì gli occhi..cazzo che gran figura di merda!

Sulle sue labbra però questa volta si aprì un sorriso, durò pochi secondi perchè mi appoggiai al petto di Niall e quel sorriso scomparve, il biondo avvolse le sue braccia attorno a me e lo sguardo di Zayn non potè che diventare più scuro....gli si leggeva negli occhi che era arrabbiato, bhe non venite a dirmi che era geloso perchè non ne aveva una buona ragione per esserlo, visto come mi trattava ogni giorno! 

Richiuse di nuovo di occhi e tornò a dormire, cosa che feci anch'io, ma improvvisamente fui svegliata da un senso di vomito che mi attraversò lo stomaco..

-Niall non mi sento bene..- sussurrai

-Che hai Abbie?- mi chiese attirando l'attenzione di Zayn che mi guardò preoccupato

-Cosa c'è?- domandò quest'ultimo

-Ha detto che....-

-Niall sto per vomitare!- urlai

-Ehi ehi Abbie guardami....Liam accosta....Abbie non preoccuparti, adesso ci fermiamo..- mi fece coraggio il biondo

-Liam fermati!- urlò Zayn

-Siamo quasi arrivati all'autogrill, non posso fermarmi in mezzo la strada.- spiegò

-Abbie siamo arrivati.- questa volta fu Harry

-Liam non ce la fa, devi accostare!- ancora Zayn

-ma..-

-Liam qui presto!- alzò la voce il moro

Una volta accostati sentii qualcuno trasportarmi al lato della strada, io nel frattempo ero priva di forze e mi accasciai a terra, ma quest'ultimo mi prese in braccio e continuò a camminare.

-Ecco, è tutto apposto Abbie...tra poco starai bene...te lo prometto.- 

-Z-zayn?- lo guardai stranita

-Ehi- mi sorrise

-Lasciami star...- 

Vomitai, vomitai l'anima. Il moro prese i miei lunghi capelli legandoli con un suo braccialetto. Mi sentivo malissimo e senza forze, di sicuro non era quello il modo in cui volevo iniziare le mie vacanze!

 

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...