Vorrei che mi atrappassero il ciore


4Likes
0Comments
205Views

1. 17.03.2009

17.03.2009

Vorrei che mi strappassero il cuore…per non sentire più niente….

Per poter osservare semplicemente il mondo e capire se è bello o brutto, ma senza sentirlo…

Vorrei che mi strapassero il cuore per non soffrire più…

Per fare nuove conoscenze senza affezionarmi…e senza soffrire per la loro perdita…

Vorrei che mi strappassero il cuore…per non piangere al rumore dei miei pensieri…

Per pensare senza capire il senso del mio pensiero…

Vorrei che mi strappassero il cuore…per respirare l’indifferenza….

Per inalare l’aria…senza capire che ogni respiro è vita…

Vorrei che mi strappassero il cuore…per non dare sentimenti ai miei sogni…

Per sognare solo di notte…ad occhi chiusi e senza avere poi ricordi o desideri alla luce del sole…

Vorrei che mi strappassero il cuore…per rendere più leggera la vita mia...

Per non amare l’inafferrabile, ma per vivere solo del concreto…

Vorrei che mi strappassero il cuore...per non aver bisogno di niente né di nessuno…

Per vivere nella banalità mediocre che il mondo offre…

Vorrei che mi strappassero il cuore…per non ferire me stessa come sto facendo…

Per non arrivare a capire che non mi sto dando niente…che non mi sto prendendo cura di me come dovrei…

Vorrei che mi strappassero il cuore…e tutto sarebbe più semplice…

La vita non sarebbe vita…ma non sentirei questo male dentro…che toglie il respiro…che gonfia il petto di buio…che fa nascere pensieri neri nella luce….che fa perdere il controllo dei sensi da vigile...che porta a urlare nel silenzio…che tormenta la mia anima senza darle tregua…come un cacciatore accecato che insegue incessantemente la sua preda sfinendola in una corsa senza fine…dove non c’è scampo...ma solo una lotta per evitare una fine segnata…fine che temo perché non conosco…ma che probabilmente sarebbe per me dolce rifugio, tenero abbraccio di un amante premuroso, amica fidata a cui poter confidare ogni debolezza, genitore attento e onnipresente…sangue caldo che scorre e ritempra membra gelide...sole d’estate in un cielo invernale…oasi celestiale in un deserto infernale…dolce melodia che porta al sonno e rende dolce il risveglio…

Mia fine lontana ma tanto agognata…

Tenuta lontana da me…solo per vigliaccheria e scarso coraggio…o forse per amore…

Amore per me stessa…

Per il mondo bello o brutto che sia…

Per le delusioni della vita…

Per i successi dell’esistenza…

Per tutte le persone che non ho conosciuto…

Per le tutte le persone che conosco…

Per tutte le persone che avrei voluto conoscere e non ho potuto farlo…

Per i miei pensieri che mi tengono sveglia di notte…

Per respirare l’aria dell’alba contemplando le bianche nubi che si rincorrono in un cielo blu come i miei occhi…

Per i miei sogni che mi fanno guardare attorno con occhi scintillanti…

Per i miei ricordi…tanto belli da far nascere un sorriso…e tanto tristi da far morire una lacrima sulle mie labbra…

Per il mio amore…così forte da far impazzire il mio cuore…così sbagliato da non avere un senso…così coraggioso da non intimidirsi…così testardo da voler conquistare l’impossibile…

Per questo mondo così strano e poco spiegabile…dove tutti sembriamo uguali…ma dove tutti siamo diversi…dove non c’è una sola realtà…ma tanti universi celati dietro ogni sguardo…

Per me stessa…che adoro sopra ogni cosa…nella mia totale unicità…per i miei difetti…per i miei pregi…per le mie paure…per le mie certezze…per i miei sorrisi…per le mie lacrime…per le mie insicurezze…per i miei errori…per la mia complessità…per il mio essere incomprensibile…per il mio essere trasparente…per la mia stupidità…per la mia maturità…

E per tutti quelli che non riescono a vedermi…perché ciechi o semplicemente distratti da luci più brillanti…ma sicuramente meno calde…

Per tutto questo e per tanto altro…

Il mio cuore non si può strappare…e anche se fa male…lui continua a battere…a farmi soffrire, emozionare…vivere.

E.

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...