Your eyes ❤️


1Likes
0Comments
148Views
AA

1. my life

Melody! Melody!

Eccola come tutte le mattine mia mamma ... Non riesce proprio a smettere di urlare ma io le voglio un gran bene .

Se non lo avete capito mi chiamo Melody anche se tutti i miei amici mi chiamano Mel .

Abito a Londra, praticamente da sempre, è la città più bella che io abbia mai visto, ha un'atmosfera davvero particolare.

Guardo l'orologio : sette meno venti ; beh direi che dovrei alzarmi dal mio comodissimo letto se non voglio far di nuovo tardi a scuola come ieri,ma non per essermi svegliata tardi ma per colpa del mio amatissimo miglior amico harry!

Scendo le scale per fare colazione,e trovo la mia tazza di cereali e latte che mia madre prepara sempre con tanto amore .

Lei si chiama Mary, è una dottoressa,che ha dedicato la maggior parte della vita per il suo lavoro,ma lo ha sempre amato e infondo anche io voglio trovarmi tra dieci anni con un lavoro che amo e con una famiglia come la nostra.

Non è mai stata una" mamma severa",ma ha sempre avuto un riguardo speciale per la scuola,che lei considera davvero importante se voglio avere un futuro prosperoso.

Devo dire infatti che il mio andamento scolastico e' davvero buono al contrario di mio fratello Liam,lui frequenta l'ultimo anno e infatti non vede l'ora che finisca per andare a lavorare con nostro padre.

Mio padre si chiama mark ed e' un dentista davvero bravo,mio fratello però non vuole capire che se vuole lavorare con lui dovrà comunque affrontare il suo incubo peggiore:l'università .

Mi affretto a finire i miei cereali quando vedo mia madre entrare in cucina.

Io: Hey mamma,buongiorno!

Mamma:Tesoro buongiorno, scusa ma devo proprio andare,devo fare due visite importanti questa mattina.

Oggi torna a casa con tuo fratello non fare come tutti i giorni che te lo chiedo,e alla fine sei sempre a casa di harry! ok?.

Io: Va bene mamma ci vediamo a pranzo.

Mamma:Ok ciaoooo. Mi schiocca un bacio sulla guancia e se ne va.

Odio quando mi proibisce di passare il doposcuola con Harry,lui dopotutto e' come un secondo fratello,lo conosco praticamente da quando avevo due anni e non ci siamo mai persi di vista.

Lui frequenta la mia stessa scuola,l'unica differenza e' che lui fa il quarto e io il terzo ma questo non ci ha mai separati.

Abita alla fine della mia via,e' impossibile separarci se mia madre non mi trova a casa sa sempre dove trovarmi ovviamente con Harry.

Finisco la mia colazione in fretta,salgo in camera mi lavo e mi preparo,indosso un paio di jeans e un maglione grigio lungo fin sopra le ginocchia,prendo la borsa e mi avvio verso casa di Harry come tutte le mattine.

Aspetto che esca di casa e quando finalmente lo vedo e lo saluto con un bacio sulla guancia.

Harry:Hey buongiorno!

Io:Buongiorno anche a te ,riccio. Riccio e' il soprannome che lo accompagna ormai da quando avevamo quattro anni,mi e' sempre piaciuto chiamarlo così,per i sui capelli ricci che mi fanno impazzire !!

Mentre ci incamminiamo verso scuola chiacchieriamo come nostro solito.

Io: Allora... riccio oggi cosa ti aspetta a scuola?!.

Harry: Beh... una bella interrogazione a storia e un bel compito di matematica..

Me lo dice con una faccia davvero preoccupata anche se so che lui se la cava davvero bene a scuola.

Io : Dai andrà benissimo! Sei uno dei migliori della tua classe.

Lo stringo forte in un abbraccio prima di accorgerci di essere arrivati a scuola.

Harry:Ci vediamo dopo scuola?

Io: No, devo tornare con mio fratello,altrimenti chi la sente mia madre!?!

Harry: Allora ci sentiamo per telefono...Ora scappo non voglio fare tardi al compito!

Detto ciò,mi schiocca un bacio sulla guancia e se ne va.

Chiunque ci veda dice che saremmo adorabili insieme ,ma per me Harry e' sempre stato come un fratello non saprei vederlo sotto un'altra luce.

Anche se quando sono con lui provo emozioni indescrivibili,che ho sempre associato ad una grande amicizia.

Ora mi sbrigo ad andare in classe,dove trovo Clare,la mia amica del cuore,la conosco da circa otto anni e da li' non ci siamo più separate .

Clare: Allora cosa facevate te e Harry?

Clare e le sue solite insinuazioni,lei e' sempre piena di domande specialmente se si tratta di me e Harry.

Ha sempre insinuato che ci sia qualcosa tra noi due ma io ho sempre lasciato correre,insomma non avrei mai potuto innamorarmi del mio migliore amico!

Almeno credo.

Io: Niente ci stavamo solo salutando,visto che oggi,dopo scuola non potrò vederlo perché devo tornare a casa con mio fratello.

Clare al sentire nominare mio fratello scatta come una molla e mi fa mille domande.

Si vede lontano un miglio che ne e' innamorata ma mio fratello e' troppo disattento per accorgersene.

Clare: Ti prego posso venire a casa con te?!?! Almeno posso stare vicino a tuo fratello,anche se so che non si accorgerà mai di me...

Io: Eh.. va bene ma stai sicura che se aprirà gli occhi ,vi troverò fidanzati e io sola soletta.

Lo dico con una faccia da cane bastonato, come faccio di solito con Harry.

Clare: Ma noooo!Con te ci sarà il tuo amato Harry!

Io: Okkk,non credo sia il caso di continuare e' meglio sederci e aspettare il prof.

Clare: Va beneee...ma per me tra voi due nascerà qualcosa di meraviglioso!

Io:Sisi,come no!

Ci sediamo e seguiamo tutte le lezioni,anche se devo essere sincera ,perlomeno con me stessa;non ho fatto altro che pensare ad Harry!

Quando suona l'ultima campanella,vedo mio fratello con il suo solito gruppo di amici tra cui il fratello di Clare, Louis.

Gli faccio cenno con la mano di venire verso di me, ma non vuole proprio smettere di parlare con i suoi amici.

Così decido di scrivere un messaggio al mio riccio.

A Harry:

Ehy! Riccio come e' andata la giornata a scuola?

Mentre rimetto il cellulare in borsa sento qualcuno coprirmi glio occhi.

"E' andato tutto bene,direi che avrò sicuramente una B in matematica"

Ok quella voce l'avrei riconosciuta tra mille,cosi mi giro con un sorriso a 32 denti e lo abbraccio come se non lo vedessi da non si sa quanto.

Harry: Hey !!! cos e' tutto questo affetto?!

Io"mi sei mancato riccio!"

Harry"ahahah okkk ... sei davvero strana! Cosa farai se per non so quale motivo dovessi partire per non so dove?!"

Io"Non lo so magari ti seguirei ovunque ahahha"

Ok stavo esagerando!

Harry"okkkk... allora te non dovevi andare con tuo fratello?"

Io"In realtà si! Ma non vuole proprio saperne di me,se ne sta con i suoi amici senza degnarmi della minima attenzione"

Harry"Allora torna a casa con me?!"

Io"Non posso..mia madre mi ha dato precise indicazioni questa mattina..."

Harry"oh,ok allora ci sentiamo dopo Mel."

Io" Ok a dopo riccio."

Mi diede un bacio sulla guancia e se ne andò con un suo amico.

Quel bacio mi ha fatto andare sulle nuvole a tal punto da non accorgermi che Clare era proprio davanti a me che blaterava qualcosa ....

Clare" Hey! Mel ci sei?"

Io" sisi sono tutta orecchi!"

Clare" Allora dov e' tuo fratello così andiamo a casa? ho una gran fame!"

Io" ohh.. si giusto,mio fratello... Liam!!!"

Urlo così perlomeno mi sente!

Liam"hey ! ho capito ... andiamo! ah ciao Clare!"

Clare appena si sentì chiamare avvampò,e io non potevo far a meno di ridere.

Camminammo per un bel po',fin quando Liam non richiamo' la mia attenzione.

Liam" Hey ! Quello non e' Harry?!"

Mi girai di scatto ma non fu uno bello spettacolo.

Il mio riccio che baciava Mary, un'oca e' molto meglio in confronto.

Io" si è lui! ma meglio non disturbarlo... forza andiamo!"

Non riuscivo più a parlare Clare se ne accorse, ma io gli feci gesti di non proferire parola, preferivo non pensare ora.

Liam" allora come e' andata la vostra giornata?!"

Clare mi vide in difficoltà , così anche se imbarazzata rispose lei a mio fratello.

Clare"bene! apparte qualche piccolo inconveniente.."

Riferendosi a Harry .

Liam" bene sono contento, oh Mel siamo arrivati.."

Io" oh si giusto, Clare vuoi fermarsi a pranzo?"

Clare" no non preoccuparti , ci sentiamo dopo,ciao Liam!"

Liam"ciao Clare !"

Clare andò avanti,mentre io è Liam entriamo in casa.

Liam" allora vuoi dirmi cosa c'è che non va con Harry ?!"

Colpita e affondata,ora che rispondevo?!

Insomma,non so neanche cosa provo per Harry,e dovrei anche rispondere a questa domanda!?!

Io" niente, e' giusto che si faccia una vita non può sempre stare con me!"

Liam" per me non è così , ma ti lascio perdere... quando vorrai parlarne sappi che il tuo fratellone e' sempre qui"

Disse abbracciandomi.

Amavo mio fratello, c'era sempre per me è quando avrò chiarito i sentimenti per Harry con le stessa,lui sarà il primo a saperlo .

Io"grazie,ma ora mangiamo che ho una gran fame!"

Liam"gia'!"

Preparai la pasta con il sugo,mangiammo e dopodiché sparecchiai e sistemai per bene la cucina.

Verso le tre salii nella mia stanza per studiare.

Dopo circa tre ore di intenso studio,mio fratello si affaccio' alla mia porta e mi disse che andava ai suoi allenamenti di football.

Ad un tratto suono' in campanello,e quando aprii la porta non sapevo che fare,perche' davanti a me avevo il mio riccio o meglio Harry .

Harry"Hey,volevo chiamarti,ma dato che dovevo uscire sono passato per venire a trovare la mia migliore amica!"

Io ero scioccata non sapevo che dire,avrei voluto urlargli contro di non avermi parlato della sua nuova "ragazza".

Ma non potevo avrei destato sospetti,cosi mi sono limitata a salutarlo.

Io" ciao,mi fa piacere ma ora devo proprio tornare a studiare... ci si vede a scuola!"

Non gli ho lasciato nemmeno il tempo di replicare che gli chiusi la porta in faccia .

Corsi nella mia camera piangendo e capii che forse Harry per me non era più il mio miglior amico ,ma il ragazzo di cui sono sempre stata innamorata ma ho sempre voluto nasconderlo a me stessa.

La sera tornarono a casa i miei genitori e Liam, cenammo anche se non avevo per nulla fame e risalii nella mia stanza per andare a dormire,anche se fu davvero difficile!

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...