Segui i tuoi sogni....

Alyssa è una fan sfegatata dei One Direction,16 anni appena compiuti e tanta voglia di incontrare i suoi i doli e dimenticarsi del suo ragazzo che l'ha mollata.
Decide di partire per Londra con la sua migliore amica Anthea...
Non sanno che in questo viaggio incontreranno le persone che rendono la loro vita più solare e accesa con le loro voci e la loro amicizia..
Nascerà un'intenza storia d'amore che porterà a una dura decisione Alyssa...

13Likes
0Comments
637Views
AA

2. I ragazzi misteriosi

Io e Anthea rimanemmo sbalordite da quei cinque ragazzi che scesero dall'auto dalla finestra riuscivamo solo a vedere le teste...mi erano familiari...

uno aveva una testa piena di boccoli scuri,l'altro dietro di lui era biondissimo,mi colpirono i vestiti di uno di loro indossava una maglia a strisce un pantalone rosso e delle bretelle! Quel look mi ricordava Louis dei One Direction...qualche somiglianza c'era con loro...ma di sicuro non lo erano! 

Sarei stata la ragazza più fortunata al mondo, ma di fortuna non ne avevo proprio! 

I ragazzi entrarono subito in un edificio quasi vicino al nostro appartamento! Era una sala discografica, da fuori sembrava molto bella e grande sopratutto!

Mi staccai dalla finestra controvoglia perchè volevo sapere chi erano quei misteriosi ragazzi.

Scesi al piano di sotto per mangiare qualcosa era ora di pranzo ed ero affamatissima,mi accolse con grande foga Anthea, che propose << Alyssa che ne dici se andiamo a mangiare fuori...quì non abbiamo niente di buono da mangiare,solo due panini! >> Anthea adorava mangiare! Uscimmo e ci incamminammo verso una piccola stradina entrammo in un piccolo pub dal nome ''Sturbucks'' era il nostro preferito! in Irlanda ci andavamo sempre,adoravamo i magnifici cheesburgher che facevano! Entrammo velocemente e ci sedemmo! Una giovane cameriera ci accolse e ordinammo due cheesburgher e due milkshake! Dopo aver finito di mangiare pagammo e uscimmo fuori.

Proposi di andare a fare un  po di shopping! Entrammo in un piccolo negozietto dalle pareti variopinte...tra gli stand però vidi  5 chiome...erano uguali a quelle che avevo visto poche ore prima dalla finestra....li spiai da dietro agli stand...all'improvviso caddi  e due mani possenti mi racccolsero <<Stai bene??>> Appena lo vidi in faccia mi accorsi che era lui! << Ma tu s-sei...Oh mio dio!>> Subito il ragazzo mi azzittì e disse <<Sisi sono io ma zitta non vorrai cacciarci nei guai??>>_<<Cacciarci?? Perchè ci sono anche gli altri!>> Quattro fantastici volti sbucarono energici da dietro ai vestiti e tutti in coro mi accolsero con un grande <<CIAO!>>

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...