they don't know about me

In this story the protagonist is a girl.
her name is Vittoria of 15 years old.
this is a story about adolescence, about love and about frienship.

7Likes
9Comments
1430Views
AA

7. "settimo capitolo"

mancavano altre 2 ore all'intervallo ma come la prima passarono velocemente.

i professori volevano conoscere i nuovi compagni e sapere come erano andate le vacanze.

la campanella dell'intervallo suonò finalmente.

io e Janie decidemmo di andare nel corridoio principale.

il nostro corridoio era un po' staccato dagli altri invece la classe della mia migliore amica era proprio nel corridio principale, vicino alle macchinette.

arrivate all'inizio vidi un sacco di ragazzi vicino ai propri armadietti che parlavano e infondo la vidi.

lei era Hannah Black.

era la mia migliore amica ed era in classe con Chloe.

Hannah era molto alta, per lei tutti erano piccoli, era magra, aveva i capelli marroni, lisci e lughi fino sotto le spalle e gli occhi scuri. Lei si che era bella.

stava arrivando con Chloe verso di noi.

io e lei non era la rima volta che ci vedavamo dopo l'estate, ad agosto ci vedevamo sempre.

<Ciao Viky!> disse lei abbassandosi per abbracciarmi.

<Ciao Hannah, ciao Chloe!> dissi io.

poi Chloe iniziò a parlare <Ma Viky è successo qualcosa tra te e Sean?>

ecco era la cosa di cui non volevo parlare,lui è stato il passato <ehm...si, praticamente eravamo diventati amici...>

<Molto amici!> interruppe Hannah sorridendo.

<e poi ui ha rovinato tutto>

"Drin"

l'intervallo era finito, salutato tutte ritornammo in classe.

Non avevo voglia di parlarne.

io e Sean ci siamo incontrati per caso in Francia e così passammo l'estate assieme.

come ho già detto, io e lui non ci conoscevamo molto bene ma durante questa vacanza lo diventammo.

eravamo diventati più che amici.

stavamo sempre assieme, ci compartavamo da fidanzati tra i baci e tutto quanto e per un mese siamo andati avanti così.

poi una sera a una festa in spiaggia con la nostra compagnia del mare e con Sean in uno spogliatoio ho perso la verginita e allora gli domandai "Ma allora stiamo assieme?"

la risposta che mi diede fu terribile, "Noi? Cioè a me piace tantissimo passare il tempo con te, starei con te per sempre ma io non pensavo che tu volessi una storia seria con me!"

e li senti "Crak!", non era il mio cuore, era un bicchiere che era caduto, ma il mio cuore avrebbe fatto lo stesso rumore.

bene, ero davvero distrutta ma gli dissi semplicemente "si per me va benissimo" e poi per fortuna era arrivata mia sorella a prendermi e così me ne andai

 

 

Join MovellasFind out what all the buzz is about. Join now to start sharing your creativity and passion
Loading ...