Storia Di Un Piccolo Disastro

Questa e la storia di una ragazza di 16 anni ormai 17,senza padre e madre pensando di essere sola ma..

24I mi piace
17Commenti
4372Visualizzazioni
AA

6. mi ama o è un gioco?

_MIA_

La serata fu piacevole io Niall Harry e Louis eravamo sul divano mentre Zayn e Liam erano per terra...I ragazzi sono simpaticissimi,stavamo guardando un film intitolato "Morte Nera" parlava di questi ragazzi che abitavano tutti in una casa che era maledetta ma loro non lo sapevano, un giorno la protagonista scoprì una stanza segreta e così scoprirono che la casa era appunto,maledetta ogni sera succedevano cose non normali...alla fine tutti muoiono tranne un ragazzo..

Ad un tratto si vide la protagonista parlare col suo amico affianco e di colpo fu infilzata da qualcosa e da qualcuno a quel punto presi la mano di Niall e la strinsi forte senza accorgemene..

Niall:Hai avuto paura?

Annuì

Niall:Tranquilla ci sono io..

Mi lascio un bacio sulla guancia

Mia:T-Ti a-amo...

Liam senti e si giro sorridendomi

Niall:Cosa?

Mia:Eh cosa?

Niall:Cosa hai detto?

Mia:Chi io?

Niall:Si-Scoppio a ridere-

Mia:I-io..i-io...non ho d-detto n-niente...-arrosi-

Liam mi tiro un colpo alla gamba

Mia:ahi, Liam!

Niall:Che?

Mia:no no niente..

Mi accorsi di avere la mia mano nella sua così la tolsi subito imbarazzata e corsi in camera

Niall:Mia!

Troppo tardi..ero già in camera col cuore a mille. Qualcuno busso...sarà Niall..

Liam:Scusa Mia,posso entrare..?

Mia:S-Si c-c-erto..

Liam:Ho sentito che gli hai sussurrato "ti amo".

Annuì

Liam:Dovevi ripeterglielo...

Mia:No..non voglio fare niente sono solo una stupida ragazza aveva ragione lui..sono una stupida ragazza,sono sola senza nessuno lo sono stata fino adesso e lo resterò...

_NIALL_

Ero dietro la porta e sentii ciò che aveva detto "sono una stupida ragazza e beva ragione lui"..sono stato uno scemo a dirglielo

Niall:Smettila Mia non sei una stupida ragazza non sei sola e non lo rimarrai

Mi avvicinai violentemente a lei,credo di averla spaventata,faceva respiri veloci ma profondi..

Liam:Io vado...

Mia:N-n....

Niall:Si a dopo Liam..

Mia:N-N-iall...i-io...

Niall:shh...Mia non sei più sola,Hai 5 amici,5 ragazzi pronti ad aiutarti,hai me..che voglio essere più che amico....

Mia:I-i-i-o...ah eh...

Il suo respiro si fece più veloce e confuso il suo cuore batteva all impazzata

Niall:Ehmmm...io vorrei essere il tuo...migliore amico...-Dissi rosso-

Mia:Ah...

Un po si calmo anche se era ancora agitata...

Niall:Il film lo hanno stoppato per noi scendi quando te la senti...

Harry:Allora?

Niall:E impietrita

Raccontai tutto

Louis:Fai schifo-Mi lancio i pop corn-

Niall:Perche?

Louis:Perche dovevi...Zayn tu fai mia impietrita agitata e io faccio Niall

Louis si avvicino a Zayn sembrava che lo stesse per baciare,

Louis:Zayn...io...vorrei essere più di un amico

Zayn:Lou Lou..io io...

Louis:e così la dovevi baciare non dovevi dire migliore amico! BACIARLA!

Mia:Cosa baciarla?

Louis che ancora era vicinissimo a Zayn lo butto a terra

Zayn:Ma porca puttana e la seconda volta oggi!

Louis:scusa hahaha..

Mia:Allora?

Louis:Hey Mia hai pianto?

Mia:N-No...-Disse girando si dall'altra parte-

Feci uno scatto e la voltai,eh già,aveva pianto...

Niall:Mia,perché?

Mia:Perche sono stufa no-on..posso più vi-v..

Niall:Non dirlo neanche per sogno Mia sei una ragazza speciale

Mia:No,sono solo una povera rincoglionita...illusa...-sussuro-

Niall:illusa? Per cosa?

Mia mi guardo negli occhi che ormai stavano per esplodere,infatti esplode e si butto fra le mio braccia e io presi a coccolarla mentre il resto del gruppo ci guardava...

Niall:Perche illusa?

Mia:Per un momento ho pensato..

Niall:Hai pensato...

Mia:Perunmomentohopensatodipiacertiinveceno..!

Disse tutto d'un fiato e orse a chiudersi in camera a chiave...rimasero tutti a bocca aperta..

_MIA_

Voglio morire,così mi misi in pantaloncini e canottiera e aprii la finestra sperando di ammalarmi,mi misi sul pavimento gelido e iniziai a tagliarmi e piangere...ad un tratto bussò Louis..

Louis:Apri,Mia apri per favore

Feci cadere accidentalmente il coltellino...Louis cerco di forzare la porta

Louis:Avanti apri la porta!Mia per favore cosa era quel rumore Mia!

Mia:NON VOGLIO NESSUNO NON SERVO A NESSUNO!

Louis:Smettila mia dimmi cosa era quel rumore e apri...

Niall:Lou che succede...

Louis:Le è caduto un oggetto metallico e non vuole aprirmi!

Niall:Oh merda no...MIA PER FAVORE!

Aprii la porta e corsi fuori superando tutti corsi in giardino sulla neve fredda e mi buttai per terra,dietro di me avevo lasciato gocce del mio sangue e la neve bianca divento rossa...iniziai a sentirmi male mi girava la testa avevo senso di vomito mal di stomaco e stavo perdendo molto sangue...

Niall:Mia,oddio Mia Mia...Dio...Mia

Mia:L-Lasciami morire in pace...

Niall:NO!

Mia:L-L-asc-iami ra-giù-ngere papà...

Niall:No Mia,stai gelando! E il tuo braccio!

Mi prese in braccio e mi porto sul divano macchiandosi di sangue

Harry:Dio Mia...che cazzo...perche?

Mia:Mi sto rovinando la vita...devo lasciarla...devo finirla...

Arrivo Niall con delle fasce e disinfettanti antidolorifici ecc...nel giro di poco tempo mi risvegliai...trovai i ragazzi ancora li sveglia da assistermi guardai l'orologio le 1:26. Di notte...Niall si avvicino accarezzando mi la fronte...e mi sorrise

Niall:Ben svegliata...guarda abbiamo aspettato a vedere il film..

Mia:N-N-Niall....

Mi tirai un po' in dietro anche se il bacio mi faceva male...

Insomma il 19 dicembre non lo avevo passato bene anzi...è stato uno schifo...ora Niall sapeva tutto ...

Liam:Tieni bevi questa camomilla-Disse sorridendo-

Harry:Stai bene?

Mia:Si grazie...

Louis si avvicino e mi bacio sulla guancia..

Niall:Ok ok basta...

Scoppiammo a ridere,alle 1:40 riprendemmo a guardare il film...io è Niall continuavano a parlare,a sorriderci

Liam:Che coppia perfetta

Io gli tirai un calcio alla schiena

Liam:Miao aggressiva

Li saltai addosso...

Liam:aiutooooo una pazza maniaca mi sta aggredendo,Niall aiutooo...

Niall mi prese per i fianchi e inizio a farmi il solletico,poi mi tocco il seno a quel punto gli mollai uno schiaffo

Mia:Fai schifo maniaco!

Mi allontanai da lui e andai tra Liam e Louis

Niall:i-io non l'ho fatto apposta!

Louis:eeeeeh ma chi vuoi prendere in giro ora mi prendo cura io di lei...

Niall divento viola

Liam:psss...guarda e viola perche ora sei fra le braccia di Louis...

Louis:Lo so Liam sei geloso ma a me me gustano le ragazze..

Harry:Oh Liam tesssssoro ti amo ioooo!

Niall era ancora incazzato,mi avvicinai a lui

Mia:Ti credo-sorrisi-

Niall mi sorrise e mi tiro vicino a lui e mi bacio io ero bloccata inizio a battermi forte il cuore e diventai rossa,gli altri non se ne accorsero

Niall:Shh...non dirgli niente se no poi inzia o lo dicono al mondo,sai c'è la ragazza qui vicino che mi ama e che fa pazzie non è normale e se lo scopre son cazzi...

Sospirai

Niall:che c'è?

Mia:Niente domani devo uscire...

Niall:come? Dove?

Mia:al parchetto ogni mattina faccio un giro....

Niall:Ah...e a che ora...

Mia:Bho quando ho voglia...

Io vado ragazzi ho sonno ormai sono le 3:00...!!!

I ragazzi:NOTTEEEEE!!!

Passai da ognuno di loro e diedi un bacio sulla guancia poi sali Nella mia stanza,ad un tratto si apri la porta era Niall,a e la chiude alle spalle poi venne contro di me si spinse contro il muro e inizio a baciarmi da per tutto:inizio dalla bocca e poi fini alla fine del mio collo io avevo gli occhi chiusi,mi prese in braccio io portai le mie gambe hai suoi fianchi...e inizio a mordermi il labbro inferiore poi senza volerlo le nostre lingue si scontrarono e stemmo così per vari minuti,io ero scandalizzata...ero io? Avevo fatto veramente tuto quello? Mi appoggio delicate te sul mio letto e uscì contento facendomi l'occhiolino....mi buttai sul letto sfinita il mio cuore mancava...non capivo se batteva troppo o non batteva più....verso le 5 mi svegliai e deciso di andare al parchetto,strani di solito ci vado o alle 16:00 o alle 22:00

Era buissimo e c'era gente strana,passo un tipo che mi tocco il culo io mi girai

Mia:Come si permette?

X:Piccola taci.

Mia:Piccola a me non me lo ....

X:HO DETTO TACI!

Io ero bloccata,si vedeva che era ubriaco,inizio a toccarmi il. Braccio poi scese hai fianchi e poi mise le sue mani sul mio culo,io misi un suono,le stava per infilare nei pantaloni

Mia:ti prego no lasciami! Lasciami!

X:Zitta porco cane!

Mia:AIUTO! AIUTO!

Lui scomparì e provai a ritornare a casa ma appari da dietro mettendo le sue sporche anni sul mio seno

Mia:Lasciami!-dissi in lacrime-

X:Uh che paura

Diede una spinta sul mio sedere,io continuavo a emettere suoni a un tratto sentii Niall

Niall:LASCIALA SARE DEFICENTE!

L'uomo tiro fuori un coltellino affilato e me no punto al collo e passandomelo lentamente sul collo disse

X:Din Din Din la la la...

Niall:cosa vuoi da lei?

X:Il suo corpo!

Niall:LASCIALA!

X:No e bella!

Niall:Ma è mia!

Mia:A-i-u-t-o....

Y:Lasciala stare! Non è lei!

X:Non è lei?

Mi guardo e mi getto di lii lenza per terra

X:E stato un piacere...hahaha

E se ne andò col suo amico,Niall si getto su di me.

Niall:Per fortuna ti ho sentita uscire...

Mia:Voglio andare a casa...

Niall:vieni...

Mi prese per la mano e mi riporto a casa...

Iscriviti su MovellasScopri perché tutta questa agitazione. Iscriviti adesso per cominciare a condividere la tua creatività e passione.
Loading ...