The reason of my smile.


9I mi piace
13Commenti
1776Visualizzazioni
AA

21. The party2

all'interno la casa era piena di ubriachi e non si capiva davvero nulla.

Zayn si allontanó per circa 2 minuti e ritornó con 2 bicchieri in mano,uno me lo porse, stavo per dire che ero astemia ma se volevo farmi amici dovevo cominciare ad adattarmi.

La bevanda sapeva di fragola e di un sapore non ben definito, bastó poco per farmi salire un mal di testa assurdo.

"Cosa c'è?" mi chiese gentilmente Zayn

"Ecco mi fa malissimo la testa" mi lamentai

"Tra poco passa, succede sempre cosi" rise

Mi sedetti sul divano di pelle all'ingresso e ci rimasi per circa mezz'ora, il mal di testa invece di diminuire peggiorava e ad un certo punto mi sentì quasi svenire.

"Oh stai bene?" mi chiese un ragazzo dai capelli ricci

"No, mi fa malissimo la testa" cominciai a piangere dal dolore

"Non piangere, hai bevuto?"

"Si, era la prima volta che bevevo"

"Con chi sei?" si preoccupó

"Con un certo Zayn"

"Lo conosco, che cazzo ti ha portata a fare? sei mai stata ad una festa?"

"No"

"Ecco, vieni che ti porto da lui e ti faccio riaccompagnare a casa" mi porse la mano

"Posso anche tornare da sola" misi una mano sulla tempia

"Intendi con questo mal di testa? Si cosi svieni per strada che dici?" accenno una risata

"Non se ne parla proprio" continuó

"Mi dispiace farlo andar via dalla festa"

"Ti ci ha portato lui ora ti riporta a casa, se avessi una macchina ti porterei io" mi sorrise

"Come ti chiami?" mi chiese mentre camminavamo

"Bene, cioè aspetta cosa mi hai chiesto?"

"Come ti chiami" rise

"Ah giusto si, mi chiamo Thania, ma mi chiamano Thrilly"

"Ah, io Harry" sorrise

"Zayn, sta poverina tra poco muore, gli fa un casino male la testa, riportala a casa" Quasi si incazzó Harry

"Certo che hai detto? La mia casa è una bottana? hahahah, sono d'accordo bró!" battè il cinque ad Harry

Aveva visibilmente bevuto...Troppo.

"Questo sta peggio di te" Rise Harry

"Perfetto, come cazzo torno a casa?" mi misi le mani in testa

"Vieni con me"

"Non hai la macchina" ribattei

"No peró me la faccio prestare" prese dalla tasca di Zayn le chiavi della sua Opel

"Tanto lui di certo non la puó usare" continuó riferendosi a Zayn

Iscriviti su MovellasScopri perché tutta questa agitazione. Iscriviti adesso per cominciare a condividere la tua creatività e passione.
Loading ...